Stampa 

 

FAQ

 

 

Devo darvi il mio indirizzo di casa?

 

Non devi darci il tuo indirizzo di casa. Per individuare però i tuoi partner per la condivisione dell’auto, il sistema deve sapere l’area in cui vuoi trovare l’auto e dove la parcheggerai. Se non vuoi inserire la via dove abiti, inserisci una via vicina, di massima.

 

 

Durante la registrazione ho inserito alcuni dati personali. Saranno pubblicati sul sito?

 

Sul sito saranno pubblicate solo le caratteristiche dell’auto che cerchi o che metti in condivisione e gli altri dati che hai inserito nei form "Offro auto" e "Cerco auto".

 

 

Chi decide i periodi in cui dovrò tenere l’auto?

 

Li deciderai tu insieme ai tuoi partner, basta scegliere correttamente i moduli desiderati (giorni e orari) nel form di iscrizione (comunque potete decidere anche altre modalità a piacere se siete d'accordo).

 

 

Chi decide le spese da affrontare?

 

Sono indicate nel contratto e saranno suddivise secondo i moduli sottoscritti.

 

 

Sono il proprietario dell’auto. Posso rientrare nel possesso esclusivo dell’auto quando voglio?

 

Sì, una volta regolate tutte le spese, secondo i termini del contratto.

 

 

Sono il proprietario dell’auto. Cosa succede se i miei partner danneggiano o hanno un incidente con la mia auto?

 

Per prima cosa ci pensa l'assicurazione (per questo è bene verificare che non ci siano limitazioni di età, di guidatori o franchigie, che nel caso vanno messe a conoscenza degli utilizzatori ed accettate). Comunque si applicano l'accordo sottoscritto dagli utilizzatori (vedi il contratto standard messo a disposizione da miautotuauto.it nella sezione DOWNLOAD) ed i principi generali della responsabilità civile.

 

 

Si possono cambiare le modalità di utilizzo dell’auto?

 

Il principio generale è quello del recesso in qualsiasi momento, prevalgono però gli accordi fra gli utilizzatori (vedi il contratto standard messo a disposizione da miautotuauto.it nella sezione DOWNLOAD).

 

 

Si possono cambiare i periodi di utilizzo dell’auto?

 

Il principio generale è quello che gli utilizzatori decidono di comune accordo, fatto salvo il recesso in qualsiasi momento, prevalgono però gli accordi fra gli utilizzatori (vedi il contratto standard messo a disposizione da miautotuauto.it nella sezione DOWNLOAD).

 

 

 Non sono il proprietario dell’auto. Posso farla guidare a qualcun altro o posso prestarla?

 

 Si, ma deve esserci il consenso scritto del proprietario (vedi il contratto standard messo a disposizione da miautotuauto.it nella sezione DOWNLOAD).